Curriculum

Manuel Malandrini nasce nel 1988 e intraprende gli studi musicali nel 2001 con il M° Samuele Amidei.

Già nel 2011 si diploma in pianoforte principale con il massimo dei voti presso l’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale Franco Vittadini di Pavia. Attualmente si sta perfezionando con il pianista viennese Paul Gulda e il maestro Pietro de Maria con il quale ha portato a termine il perfezionamento pianistico presso la Scuola di musica di Fiesole.

Si è esibito in diverse manifestazioni musicali riscontrando un buon successo di pubblico in veste di solista, accompagnatore al pianoforte e solista con orchestra. Ha frequentato numerose Masterclass e corsi di perfezionamento dei maestri Kostantin Bogino, Bart Van Oort, Humberto Quagliata, Paul Gulda, Maurizio Zanini e Vincenzo Balzani.

Si è classificato in diversi concorsi nazionali ed internazionali come: London Grand Prize Virtuoso (II classificato), Premio Luigi Giulotto (I classificato), città di Prato (I classificato), città di Polistena (I classificato), 8° Concorso internazionale “Città di Padova” (III classificato).

Ha suonato in diversi festivals internazionali e nazionali tra cui Musikforum di Klagenfurt (Austria), Stagione concertistica del Teatro Fraschini di Pavia, Festival “Estate Fiesolana”, San Giacomo Festival (Bologna), Miejska galeria Sztuki a Zakopane (Polonia), inaugurazione del Festival dei saperi dell’Università degli studi di Pavia, Consolato di Francia di Firenze, Stagione di Sant’Egidio a Firenze, undicesima settimana della cultura di Pavia, Festival suoni d’Estate, Prato stagione estiva del chiostro di San Domenico, Montecatini Terme stagione concertistica 2008/09, Lucca palazzo Sani masterclass internazionali, Fiesole aula Magna del Seminario, Auditorium di RHO (MI), associazione Naviglio Piccolo (MI), Chiesa Valdese di Milano rassegna giovani pianisti, Rassegna di Villa in Villa (AR), nella stagione concertistica sangiovannese 2008/09/10 (AR).

Nell’anno 2016 risulta finalista presso il Torneo Internazionale di Musica (TIM) e in occasione del secondo posto nel concorso internazionale “London Grand Prize Virtuoso” ha suonato a dicembre alla Royal Albert Hall di Londra.